poesia - poesia italiana - poeti italiani - cultura poetica - rivista di poesia - approfondimento letterario - elio pecora - alda merini - poeti e poesia

Zucchero Filato

Partecipa anche tu al nostro concorso!

di Maria Russo

Zucchero Filato: dolce, incollato allo stecco che, alla fine, ti vien voglia di succhiare.
Soffice, un po’ pungente.
Lo metti in bocca e, lentamente, lo Zucchero Filato scioglie il suo sapore semplice sulla lingua, avvolgendola, pizzicandola un po’, massaggiandola.
Per poi scivolare, liscio, lungo la gola.
Zucchero Filato: è bianco, un po’ azzurrino, sembra ovatta, sembra un pezzo di nuvola.
Lo Zucchero Filato sei tu: bianco, un po’ azzurrino.
Dolce e pungente.
Ti avvicini a me, mi avvolgi, sciogli il tuo sapore semplice sulla mia bocca.

Ultimi...